Fleet

La soluzione giusta per ogni flotta

 

Contratto di servizio TIS-Web VBM

Status: 26/06/2018

 

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER I SERVIZI TIS-WEB

1.    AMBITO DEI T&CG, PARTI DEL CONTRATTO
1.1    CONTINENTAL AUTOMOTIVE TRADING ITALIA S.r.l. (di seguito "CONTINENTAL TRADING") rende tutti i suoi “Servizi TIS-Web” esclusivamente sulla base dei seguenti Termini e Condizioni Generali (di seguito “T&CG”).
1.2    I T&CG sono integrati dal modulo d’ordine “SERVIZI TIS-Web”, dalla Descrizione dei Servizi TIS-Web, nonché dal listino prezzi rispettivamente in vigore. In caso di contrasto tra tali disposizioni prevarranno nell’ordine:
1.    Modulo d’ordine per i Servizi TIS-Web
2.    Termini e Condizioni Generali per i Servizi TIS-Web
3.    Descrizione dei Servizi TIS-Web
4.    Listino Prezzi per i Servizi TIS-Web
5.    Accordo per la Protezione dei Dati Personali per i Servizi TIS Web
1.3    Non sono accettate e non si applicano eventuali T&CG del Cliente differenti: e ciò indipendentemente dal fatto che CONTINENTAL TRADING nel rendere i propri servizi si sia riservata o meno di avere conoscenza dei differenti T&CG del Cliente. Le disposizioni di legge prevalgono su qualsiasi contraria disposizione dei T&CG o qualsiasi contraria pattuizione individuale.


2.    CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
2.1    Qualsiasi offerta di CONTINENTAL TRADING in prospetti, pubblicità o simili – anche per quanto riguarda i prezzi – è e rimane non vincolante fino a quando non viene espressamente concluso in proposito tra le Parti un impegno vincolante.
2.2    Il Contratto con il Cliente è concluso per effetto dell’utilizzo del Servizio da parte dell’Utente.


3.    OGGETTO DEL SERVIZIO
3.1    Oggetto del Servizio è fornire i Servizi TIS-Web per uso online da parte del Cliente dietro pagamento di un corrispettivo; i servizi vengono svolti su server fornito da CONTINENTAL TRADING. I dettagli sono precisati nel modulo di ordine, nell’art. 4 di questi T&CG e nelle Descrizioni del Servizio.
3.2    Il punto di accesso per l’accesso al software è l’interfaccia del router nel centro informatico dove è situato il server su cui è caricato il software. CONTINENTAL TRADING si riserva il diritto di definire nuovamente in qualsiasi momento il punto di accesso se ciò è necessario al fine di rendere possibile l’uso contrattuale dei servizi da parte del Cliente. In tal caso il Cliente dovrà effettuare una nuova connessione al punto di accesso così nuovamente definito.
3.3    La connessione tra il sistema IT del Cliente e il punto di accesso richiesto per l’accesso la software non è oggetto di questo Accordo e non è dovuta da CONTINENTAL TRADING, ma verrà effettuata a cura e sotto la responsabilità esclusiva del Cliente.


4.    CONSEGNA DELL’HARDWARE (ONBOARD-UNITS)
Dietro richiesta del Cliente, CONTINENTAL TRADING venderà al Cliente il dispositivo hardware di bordo. A questo proposito si applicano, in via integrativa, le seguenti disposizioni particolari:
4.1    Quando l’hardware è spedito nel contesto della fornitura di un servizio, ivi inclusa la modalità in TIS-Web RTM Full 24 o 36 mesi, ogni rischio relativo si trasferisce sul Cliente non appena CONTINENTAL TRADING ha provveduto alla consegna dell’hardware nelle mani della persona incaricata del trasporto.
4.2    In caso di acquisto da parte del Cliente dell’hardware, CONTINENTAL TRADING si riserva il diritto di proprietà fino a quando il prezzo non sia stato integralmente pagato. Fino a quando non sia avvenuto il passaggio di proprietà, il Cliente dovrà trattare i prodotti e la merce con la massima cura ed attenzione. Il Cliente dovrà immediatamente informare CONTINENTAL TRADING per iscritto di qualsiasi pignoramento, insolvenza, prodotto o merce mancante o danneggiata, nonché di qualsiasi cambiamento della proprietà o della composizione societaria o della sede della propria attività imprenditoriale.
4.3    Nel caso dei servizi TIS-Web RTM Full 24 o 36 mesi, il dispositivo hardware di bordo è di proprietà di CONTINENTAL TRADING e il Cliente ha il diritto di usarlo per la durata del periodo del servizio sottoscritto (24 o 36 mesi).
La fatturazione nei confronti del Cliente comincia con la consegna del dispositivo hardware di bordo al Cliente. Dopo che sia scaduto il periodo di servizio sottoscritto, il contratto è automaticamente rinnovato di anno in anno alle stesse condizioni, salvo che il Cliente non risolva il contratto secondo quanto previsto dall’art. 14.1 del presente contratto. Entro trenta (30) giorni dal termine del contratto, il dispositivo hardware di bordo deve essere restituito in condizioni di lavoro a cura e spese del cliente. Qualora l’hardware non sia restituito o non sia in condizioni di lavoro, il cliente deve sostenere i costi della sua riparazione o sostituzione, acquistando l’hardware al prezzo di listino ufficiale in vigore al momento dell’acquisto, salvo diversi accordi con CONTINENTAL TRADING.
Il Cliente concede a CONTINENTAL TRADING di accedere ad un singolo hardware di bordo o ad un gruppo di hardware a richiesta di CONTINENTAL TRADING, purché ciò avvenga senza interferire con l’operatività del Cliente. Il Cliente garantisce che tale diritto di CONTINENTAL TRADING sarà esercitabile anche nei confronti degli Utilizzatori Finali.
In aggiunta a quanto previsto dall’art. 15 del presente Contratto, nell’Allegato A, si applica quanto segue: per qualsiasi dispositivo hardware di bordo o gruppo di dispositivi hardware di bordo consegnati in esecuzione di un Contratto di Servizio TIS-Web RTM Full 24 o 36 mesi, la garanzia è limitata alla sostituzione di tale dispositivo hardware di bordo da parte di CONTINENTAL TRADING entro dieci (10) giorni lavorativi nel luogo che deve essere indicato dal Cliente. Tale luogo deve coincidere con un’officina certificata da CONTINENTAL TRADING. CONTINENTAL TRADING avrà la facoltà di sostituire il dispositivo hardware di bordo con una unità nuova o usata e ri-condizionata.
4.4    Qualora il dispositivo hardware di bordo abbia un difetto che ne impedisce in misura significativa l’uso contrattuale, il Cliente ha il diritto, a scelta di CONTINENTAL TRADING all’eliminazione del difetto, o alla consegna di altro hardware in sostituzione.
4.5    Qualora dopo una prima richiesta rimasta inevasa, il Cliente stabilisca un ragionevole termine finale a CONTINENTAL TRADING per l’eliminazione del difetto o la consegna di hardware in sostituzione e CONTINENTAL TRADING rifiuti di adempiere o non riesca ad adempiere, il Cliente ha il diritto di chiedere, a sua scelta, la risoluzione del contratto o la riduzione del prezzo.
4.6    In caso di malfunzionamento del servizio/hardware che non ne impedisca in misura significativa l’uso, il Cliente può solo di chiedere una riduzione del prezzo.


5.    OBBLIGHI DI CONTINENTAL TRADING DI FORNIRE IL SERVIZIO
5.1    CONTINENTAL TRADING si impegna a mantenere ed a rendere accessibile al Cliente il software per uso in un data network. Il software è allocato su un server in maniera tale che esso possa essere raggiunto dal Cliente nell’ambito del livello di servizio a lui applicabile; i livelli di servizio indicati nelle Descrizioni dei Servizi si applicano secondo la loro disponibilità.  
5.2    CONTINENTAL TRADING si impegna a fornire al Cliente la porzione di server per uso concordato nel modulo di ordine. Il Cliente ha il diritto di archiviare dati nella porzione di server cui può accedere con riguardo all’uso online dei servizi TIS-Web.5.3    CONTINENTAL TRADING non è tenuta a fornire il software sul proprio server o su porzione del proprio server ed ha invece il diritto di fornire il software sul server di terze parti.
5.4    Se richiesta CONTINENTAL TRADING darà assistenza al Cliente nell’implementazione del software e nel preparare un piano di implementazione. I servizi di consulenza richiesti per questa finalità verranno fatturati separatamente sulla base del tempo a ciò dedicato e in base al listino prezzi in vigore.
5.5    CONTINENTAL TRADING fornirà al Cliente i dati e le credenziali di identificazione (user name, password) necessari per l’accesso al TIS-Web (i “Dati di Accesso”).


6.    SOFTWARE/DIRITTI D’USO
6.1    CONTINENTAL TRADING accorda al Cliente un diritto non esclusivo di uso online del software incluse tutte le sue necessarie riproduzioni da intendersi spazialmente limitato al computer sul posto di lavoro dell’Utente e temporalmente limitato alla durata del presente Contratto. Qualora CONTINENTAL TRADING emetta nuove versioni, aggiornamenti, sviluppi o altri nuovi rilasci durante la vigenza del presente Contratto, i diritti di cui sopra si applicano anche ad essi.
6.2    L’uso del software avviene tramite browser o avviene tramite software del client software (interfaccia dell’Utente) che CONTINENTAL TRADING fornirà al Cliente dietro richiesta. Il Cliente è responsabile per l’archiviazione del client software sul computer dell’Utente.
6.3    Qualora il software non sia di proprietà di CONTINENTAL TRADING, CONTINENTAL TRADING deve assicurare al Cliente i diritti di uso di cui all’art. 5.1. Qualsiasi limitazione al diritto di uso deve essere esplicitata al Cliente.


7.    MANUTENZIONE / OBBLIGO DI MONITORAGGIO / DATA SECURITY
7.1    CONTINENTAL TRADING si impegna alla cura e manutenzione continuativa del software, nonché della porzione di server fornita in conformità alle seguenti disposizioni. Inoltre si applicano il livelli di servizio stabiliti nelle Descrizioni dei Servizi, con riguardo alla manutenzione e all’aiuto nella risoluzione dei problemi forniti da CONTINENTAL TRADING.
7.2    Il software di CONTINENTAL TRADING corrisponde allo stato attuale dell’arte della tecnologia. CONTINENTAL TRADING ha il diritto di sostituire in qualsiasi momento vecchie versioni del software con nuove versioni sviluppate, specialmente se ciò è necessario per adattare il software a cambiamenti dei requisiti di legge o norme e/o di adattarle alle nuove conoscenze scientifiche o tecnologiche; l’art. 12.3 si applica conformemente in questa ipotesi. Se si tratta di software di terze parti, CONTINENTAL TRADING procederà in tal senso senza indebite dilazioni di tempo nei limiti in cui lo sviluppatore del software abbia fornito un nuovo sviluppo o adattamento del software a CONTINENTAL TRADING.
7.3    CONTINENTAL TRADING si impegna a monitorare e a mantenere i Servizi TIS-Web forniti nonché la funzionalità della porzione di server fornita. E’ pattuita un’obbligazione di correggere qualsiasi errore senza indebiti ritardi o di consentire che gli errori siano corretti da una qualsiasi delle parti del Contratto nel caso in cui l’attrezzatura tecnica usata non appartenga a CONTINENTAL TRADING. Un errore sussiste in particolare se le funzioni promesse sono in tutto o in parte non disponibili o se l’esercizio dei Servizi TIS-Web è interrotto in una maniera incontrollata. Il Cliente sarà informato di qualsiasi errore o problema in proposito.
7.4    CONTINENTAL TRADING si impegna a fornire adeguate misure di data security contro il rischio di perdita di data in caso di blocco di un computer (computer crash) e contro il rischio di accesso ai dati da parte di terzi non autorizzati, in particolare mediante l’installazione di programmi di back-up, anti-virus e firewall. CONTINENTAL TRADING fornirà al Cliente evidenza di avere provveduto in proposito dietro richiesta di quest’ultimo. Il Cliente è responsabile a questo proposito per un periodo di conservazione secondo quanto previsto dalla legge.
7.5    Il Cliente può scaricare (download) tutti o alcuni dei dati che CONTINENTAL TRADING ha archiviato all’ordine del Cliente in qualsiasi momento, oppure riceverà da CONTINENTAL TRADING, dietro una corrispondente richiesta, una copia dei dati archiviati dal Cliente nella porzione di server assegnata a quest’ultimo. L’esportazione di dati può avere luogo in coordinazione con il Cliente tramite consegna di un supporto informativo o tramite trasmissione dei dati.


8.    FORMAZIONE E LINEA DIRETTA
8.1    CONTINENTAL TRADING fornisce una formazione come introduzione all’utilizzo del software dietro richiesta del Cliente. Qualora un aggiornamento del software implichi la necessità di una nuova formazione, CONTINENTAL TRADING fornirà la formazione addizionale relativa ai nuovi aspetti del software.
8.2    Al Cliente sarà fornita una linea diretta tecnica, per la finalità di fornire assistenza su questioni tecniche, che potrà essere raggiunta tramite email, telefax o telefono. La linea diretta serve esclusivamente quale assistenza al Cliente che utilizza i servizi in conformità al presente Contratto. Le richieste del Cliente alla linea diretta saranno esaminate secondo l’ordine di loro ricevimento.

 
9.    PROTEZIONE DEI DATI, TRATTAMENTO DEI DATI CONTRATTUALI
9.1    CONTINENTAL TRADING si impegna a consentire al Cliente l’accesso ai dati archiviati dal Cliente nella porzione di server fornita, l’uso (anche) di questi dati in maniera riservata rispetto ad altri Clienti, nonché il trattamento di questi dati in maniera riservata con riguardo agli altri Clienti che usano (anche) la stessa porzione di server o parti della stessa porzione di server, tramite idonee misura di separazione di tali dati.
9.2    Nei limiti in cui CONTINENTAL TRADING raccoglie, tratta o utilizza i dati per conto del Cliente, un apposito Accordo (Consenso) per la Protezione dei Dati Personali dovrà essere redatto nel rispetto di tutto quanto previsto dalla vigente legge in materia. In ogni diversa ipotesi il Cliente rimane la sola Parte autorizzata a trattare i dati (“Titolare del Trattamento”) ed è responsabile del rispetto delle disposizioni di legge in materia di protezione dei dati. Laddove autorizzata, CONTINENTAL TRADING si impegna inoltre a raccogliere, trattare e usare i dati personali del Cliente e qualsiasi altro dato personale solo con riferimento ai servizi contrattuali e alle necessità del Cliente.
9.3    CONTINENTAL TRADING adotterà le misure tecniche ed organizzative necessarie ad assicurare la sicurezza e la riservatezza dei dati, con particolare riferimento alle misure previste dai parametri legali applicabili in proposito. CONTINENTAL TRADING, in particolare, si assicurerà che i dati siano protetti contro il rischio di loro distruzione non autorizzata o non voluta, contro il rischio di loro perdita non voluta (per esempio in conseguenza di eventi di forza maggiore), di difetti tecnici, manipolazione, furto, uso non autorizzato, modifica non autorizzata, riproduzione non autorizzata così come contro il rischio di qualsiasi altra forma di accesso o uso non autorizzato.
9.4    CONTINENTAL TRADING si assume la responsabilità che tutte le persone coinvolte nella fornitura dei Servizi TIS-Web rispettino le relative disposizioni di legge previste dalla normativa in tema di protezione dei dati. L’obbligazione di assicurare il rispetto dei requisiti necessari a garantire la riservatezza dei dati da parte dei dipendenti, come previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati, deve essere adempiuto, al più tardi, prima che sia avviato l’inizio del lavoro.
9.5    Le Parti hanno raggiunto un separato Accordo per la Protezione dei Dati Personali (Allegato D: Accordo per la Protezione dei Dati Personali) che è una parte diretta di questo Contratto per precisare i loro rispettivi doveri in conformità alla normativa in tema di protezione dei dati, in considerazione delle obbligazioni contrattuali assunte con il presente Contratto.
9.6    La limitazione di responsabilità prevista dall’art. 15 di questo Contratto non si applica agli obblighi derivanti dalla normativa in tema di protezione dei dati, dall’art. 9 dei presenti T&CG e dall’ Allegato Accordo per la Protezione dei Dati.


10.    RISERVATEZZA
10.1    CONTINENTAL TRADING tratterà i dati ricevuti ed archiviati, incluse le informazioni riservate, tutti come riservate, indipendentemente dal fatto che questo riguardino la conclusione e il contenuto di questo Contratto e la cooperazione basata sul presente Contratto, le relazioni di affari tra le Parti contrattuali, fatti relativi ai Clienti, fatti che siano indicati come confidenziali o che siano apparentemente alla luce di tutte le circostanze segreti aziendali o operativi e CONTINENTAL TRADING rispetterà le norme sulla riservatezza dei dati in conformità alla normativa europea e italiana vigente in materia.
10.2    I dati del Cliente saranno trattati esclusivamente per l’esecuzione del presente Contratto. Il loro utilizzo per altre finalità può avvenire solo e nei limiti in cui il Cliente abbia dichiarato il proprio consenso in proposito.
10.3    CONTINENTAL TRADING consentirà l’uso dei dati e delle informazioni confidenziali solo a quelle persone che le necessitano per potere eseguire il presente Contratto (“requisito di necessarietà”).
10.4    Il dovere di riservatezza non si applica a quei dati che sono di pubblico dominio, o che sono stati resi noti dalla parte contraente in un comunicato scritto, o che devono essere forniti in base ad un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, di una Pubblica Autorità o in base ad altre disposizioni di legge. In quest’ultimo caso CONTINENTAL TRADING informerà il Cliente della necessità di divulgare tali dati entro un ragionevole lasso di tempo.
10.5    Nel caso di servizi resi da fornitori di servizio per conto di CONTINENTAL TRADING, le relative disposizioni pattuite con i Fornitori di Servizi si applicheranno e saranno fornite al Cliente dietro richiesta di quest’ultimo.


11.    OBBLIGHI E RESPONSABILITA’ DEL CLIENTE
11.1    Il Cliente è generalmente responsabile delle telecomunicazioni o trasmissione di dati tra il suo dispositivo informativo sui posti di lavoro ed il suo punto di accesso (Cfr. art. 3.2).
11.2    Il Cliente concede a CONTINENTAL TRADING il diritto di riprodurre i dati archiviati per il Cliente nei limiti in cui ciò è necessario per potere rendere i Servizi in conformità a quanto previsto dal presente Contratto. Questo diritto include, per esempio, il diritto di archiviare questi dati in un centro informatico di back-up. Al fine di correggere eventuali problematiche, CONTINENTAL TRADING è altresì autorizzata a modificare la struttura o il formato dei dati.
11.3    Il Cliente può consentire a terze parti di usare integralmente o parzialmente il software, esclusivamente con il preventivo consenso in forma scritta di CONTINENTAL TRADING. L’uso da parte di terzi per finalità commerciali è espressamente vietato. Il Cliente deve adottare precauzioni contro l’accesso non autorizzato ai Servizi TIS-Web ad opera di terzi non autorizzati nonché contro l’uso non autorizzato di qualsiasi manuale dell’utente.
11.4    Il Cliente si impegna a mantenere riservati i dati di accesso e di identificazione dei Clienti fornitigli e a proteggerli contro il rischio di accesso ad opera di soggetti non autorizzati in modo che non sia possibile un uso improprio di tali dati ad opera di terzi. Le password devono essere cambiate ad intervalli regolari. La perdita o la divulgazione a terzi delle credenziali di accesso deve essere notificata a CONTINENTAL TRADING senza indebiti ritardi mediante la linea diretta del servizio. CONTINENTAL TRADING bloccherà l’accesso e fornirà una nuova credenziale di accesso al Cliente. Terze parti che utilizzino la connessione internet del Cliente con la consapevolezza del Cliente sono comunque da considerarsi come soggetti non autorizzati. Fino alla notifica della perdita di tali dati, il Cliente rimane responsabile nei confronti di CONTINENTAL TRADING di ogni e qualsiasi transazione effettuata nel TIS-Web con tali credenziali.
11.5    Il Cliente non può rielaborare, riprodurre, modificare o decompilare il software.
11.6    Il Cliente informerà CONTINENTAL TRADING senza indebiti ritardi a proposito di qualsiasi mutamento nella propria denominazione sociale / proprio nome, propria residenza o domicilio legale o nella propria forma legale.
11.7    Il Cliente garantisce che i dati personali forniti nel TIS-Web e trasmessi al TIS-Web sono stati raccolti legittimamente e in conformità con le leggi applicabili in materia di tutela dei dati personali e che il trattamento e / o l’uso di questi dati per l’effettuazione dei Servizi TIS-Web, ordinati dal Cliente, è legittima: e ciò con particolare riferimento alla raccolta ed al trattamento dei dati di geo-localizzazione e ai dati GPS. Qualora apprenda di una contestazione in proposito, CONTINENTAL TRADING avrà il diritto di interrompere i servizi fino a quando non venga chiarita la situazione o fino a quando non venga fornita adeguata prova che il trattamento dei dati è legittimo (“blocco”). Il blocco deve essere limitato solo ai servizi colpiti nei limiti in cui ciò sia tecnicamente possibile e nei limiti in cui ciò sia ragionevole. Il Cliente deve essere informato del blocco, senza indebito ritardo con una comunicazione motivata, e in cui gli si chiede di rimediare alle indicate violazioni senza indebiti ritardi e, se necessario, di fornire prova della legittimità del trattamento.


12.    TERMINI DI PAGAMENTO, ESCLUSIONE DI ECCEZIONE
12.1    Salvo diversamente pattuito, il corrispettivo che deve essere pagato dal Cliente è quello previsto dal listino prezzi in vigore al momento in cui il presente Contratto è stato concluso.
12.2    Il corrispettivo da pagare sarà fatturato al Cliente a seconda dei termini per il pagamento pattuiti nel modulo d’ordine Servizi TIS-Web. Le fatture devono essere pagate entro trenta (30) giorni d.f.f.m, salvo diversi accordi tra le Parti. Per semplificare i pagamenti il Cliente può autorizzare un addebito diretto in conto corrente a favore di CONTINENTAL TRADING.
12.3    Nel caso di mancato pagamento per oltre trenta (30) giorni, CONTINENTAL TRADING si riserva il diritto di bloccare l’accesso del Cliente ai Servizi TIS-Web dopo avere inviato una richiesta scritta di pagamento e dopo che sia scaduto inutilmente l’ultimo termine per il pagamento spontaneo ivi indicato. In questa ipotesi il Cliente rimane comunque tenuto all’obbligo di provvedere al pagamento integrale del corrispettivo pattuito maggiorato degli interessi maturati nel frattempo.
12.4    Eventuali contestazioni del Cliente a proposito delle fatture ricevute devono essere comunicate per iscritto entro sei (6) mesi dal ricevimento delle fatture. Decorso tale termine le fatture si intendono approvate. CONTINENTAL TRADING informerà espressamente il Cliente delle conseguenze che possono derivare in caso di mancata tempestiva proposizione di contestazioni sulle fatture.


13.    MODIFICA DEI PREZZI, DIRITTO DI APPORTARE MODIFICHE
13.1    CONTINENTAL TRADING ha il diritto di adeguare il prezzo nel corso del presente Contratto, a propria ragionevole discrezione in conformità alle seguenti disposizioni: CONTINENTAL TRADING deve notificare al Cliente qualsiasi variazione del corrispettivo mediante comunicazione in forma scritta (ad esempio: lettera o email) indicante la variazione e la data da cui entrerà in vigore. Il Cliente, in questo caso, nelle sei (6) settimane dal ricevimento di questa comunicazione, può risolvere il presente Contratto con effetto immediato. Qualora il Cliente eserciti il diritto di risoluzione, le variazioni non avranno effetto ed il Contratto cesserà di produrre effetti. Decorso il termine di sei (6) settimane sopra indicato senza che sia stata comunicata la risoluzione del Contratto, la variazione del corrispettivo verrà considerata accettata dal Cliente.
13.2    Nel caso di modifica dell’aliquota dell’imposta sul valore aggiunto (IVA), CONTINENTAL TRADING ha il diritto di adeguare il corrispettivo conseguentemente. In questo caso il Cliente non ha il diritto di risolvere il Contratto previsto dall‘art. 12.1.
13.3    CONTINENTAL TRADING ha il diritto di modificare i Servizi in qualsiasi momento durante la vigenza del presente Contratto, nei limiti in cui ciò sia ragionevole per il Cliente e purché i Servizi previsti dal presente Contratto non siano sostanzialmente modificati. Questo riguarda in particolare miglioramenti tecnici e nuovi sviluppi.
A parte quanto sopra, CONTINENTAL TRADING può modificare il presente Contratto e / o i presenti T&CG nei limiti in cui il Cliente non si opponga in conformità a quanto segue: CONTINENTAL TRADING informerà per iscritto (ad esempio lettera o email) il Cliente delle modifiche che intende apportare, con la specificazione di tali modifiche. Il Cliente ha può opporsi alle modificazioni mediante comunicazione scritta entro sei (6) settimane dal ricevimento della comunicazione di modifica. L’opposizione si intende tempestiva qualora la relativa comunicazione sia stata inviata nel termine. Qualora il Cliente non si opponga o non si opponga tempestivamente, nonostante il ricevimento della comunicazione di modifica e la specificazione delle modificazioni che verranno apportate, le modificazioni stesse si intenderanno approvate dal Cliente. La modifica così comunicata entrerà in vigore nei rapporti tra le Parti decorse sei (6) settimane dalla sua comunicazione, salvo che non sia stato indicato un termine più lungo. Qualora il Cliente si opponga, il Cliente avrà diritto di risolvere il Contratto con effetto immediato.


14.    DURATA, RISOLUZIONE, CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA
14.1    La durata del presente Contratto è di dodici (12) mesi, ad esclusione dei Servizi TIS-Web RTM Full ove la durata è di rispettivamente ventiquattro (24) o trentasei (36) mesi, e decorre da quando il presente Contratto viene concluso (art. 2.2). Il presente Contratto sarà automaticamente prorogato per un periodo di ulteriori dodici (12) mesi salvo disdetta da comunicarsi all’altra parte contraenti almeno tre (3) mesi prima della sua scadenza.
14.2    In caso di violazione, anche solo parziale, dell’obbligazione del tempestivo pagamento di una qualsiasi fattura, CONTINENTAL TRADING potrà risolvere il presente Contratto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c.
Ai sensi e per gli effetti ci cui all’art. 1454 c.c. il presente Contratto si intenderà risolto laddove il Cliente sia stato inadempiente ad una qualsiasi delle obbligazioni contrattuali poste a suo carico e l’inadempimento contrattuale sia persistito decorsi sessanta (60) giorni di calendario dal ricevimento di formale diffida ad adempiere.
Ai sensi e per gli effetti ci cui all’art. 1454 c.c. il presente Contratto si intenderà risolto laddove CONTINENTAL TRADING sia stata inadempiente ad una qualsiasi delle obbligazioni contrattuali poste a suo carico e l’inadempimento contrattuale sia persistito decorsi sessanta (60) giorni di calendario dal ricevimento di formale diffida ad adempiere
14.3    La risoluzione del contratto è valida ed efficace solo se comunicata per iscritto.
14.4    CONTINENTAL TRADING non ha alcun diritto di ritenzione o diritto di pegno sui dati dell’Utente.
14.5    Al termine del presente Contratto il Cliente potrà scaricare i dati archiviati per lui da CONTINENTAL TRADING, inclusi i risultati dei processi generati per l’Utente nello svolgimento dei servizi, oppure il Cliente potrà ricevere da CONTINENTAL TRADING una copia dei dati archiviati dal Cliente. CONTINENTAL TRADING manterrà i dati archiviati dal Cliente disponibili per essere scaricati per un periodo massimo di tre (3) mesi dopo la scadenza del presente Contratto. Dopo che il Cliente abbia scaricato i propri dati e/o che i dati gli siano stati consegnati, CONTINTENTAL TRADING ha il diritto di cancellare tali dati, salvo che il Cliente abbia comunicato a CONTINENTAL TRADING entro quattro (4) settimane dalla trasmissione/ricezione dei dati che i dati inviati non sono leggibili o non sono completi. In difetto di tempestiva comunicazione in proposito, la cancellazione dei dati verrà considerata come consentita. CONTINENTAL TRADING informerà specificatamente il Cliente di questa conseguenza nel momento in cui gli trasmette i dati. I dati saranno comunque cancellati al più tardi decorsi tre (3) mesi dal ricevimento da parte del Cliente di apposita notificazione scritta in proposito.


15.    GARANZIA
15.1    CONTINENTAL TRADING è responsabile nei limiti di legge per eventuali difetti della porzione di server fornita per l’esecuzione del presente contratto e/o per difetti del software fornito. I servizi minimi che il Cliente può chiedere nell’ambito della garanzia e della manutenzione ed assistenza nella correzione di problematiche è indicato nell’Allegato B Descrizione dei Servizi TIS-Web.
15.2    E‘ esclusa una responsabilità senza colpa (responsabilità oggettiva) per difetti nello spazio di archiviazione fornito e nei servizi/software forniti che erano già sussistenti al momento di conclusione del presente Contratto.
15.3    Qualora CONTINENTAL TRADING sia inadempiente per la prima volta all’obbligo di fornire il servizio pronto per l’esecuzione come pattuito nel modulo d’ordine, la relativa responsabilità è disciplinata dalla Legge.
15.4    CONTINENTAL TRADING non è responsabile della qualità dell’hardware e del software utilizzato dal Cliente o per la telecomunicazione, connessione dati o internet tra il sistema IT del Cliente ed il punto di accesso (art. 3.2).
15.5    Qualora siano difettosi gli altri servizi resi da CONTINENTAL TRADING, il Cliente può far valere la garanzia prevista dalla legge.
15.6    La comunicazione di eventuali difetti e problemi deve essere effettuata per iscritto a CONTINENTAL TRADING senza indebito ritardo, e comunque entro otto (8) giorni dalla loro scoperta.
15.7    Qualora CONTINENTAL TRADING fornisca servizi senza esservi obbligata in virtù dell’obbligo di garanzia, CONTINENTAL TRADING può chiedere il pagamento del corrispettivo previsto per tali servizi dalle proprie tariffe generali. Questa norma si applica in particolare se non risulti provata l’esistenza di un difetto o la responsabilità di CONTINENTAL TRADING, ad esempio nel caso di un problema che risulti essere stato causato da uso di materiale operativo inidoneo (hardware, sistema operativo, ecc.), uso non corretto, operazioni non corrette, o se il Cliente abbia apportato cambiamenti e/o modifiche al software o ai parametri di messa a punto.


16.    RESPONSABILITA’
Salvo l’esistenza di un accordo particolare con il Cliente (risultante ad esempio dal modulo d’ordine), la responsabilità è disciplinata dalle seguenti disposizioni:
16.1    CONTINENTAL TRADING è responsabile dei danni che sono stati causati intenzionalmente o con colpa grave da CONTINENTAL TRADING, dai suoi legali rappresentanti, dipendenti o agenti nell’esecuzione del presente Contratto.
16.2    E‘ invece esclusa qualsiasi responsabilità per il caso di danni causati da colpa lieve.
16.3    Il danno tipicamente prevedibile al momento della conclusione del presente Contratto, per qualsiasi violazione del presente contratto, è considerato fino all’ammontare massimo di Euro 250.000,00=.
16.4    Le norme inderogabili di legge non sono toccate dalle pattuizioni sopra indicate.
16.5    La responsabilità per la perdita di dati è limitata alle spese usuali per la riproduzione dei dati che sarebbero state sostenute nel caso di produzione regolare di copie di back-up in relazione al rischio.
16.6    Il termine per avanzare una richiesta di risarcimento danni da responsabilità è di uno (1) anno, salvo il caso in cui si applica un diverso termine previsto dalle disposizioni inderogabili di legge.
16.7    CONTINENTAL TRADING non assume alcuna responsabilità per il contenuto prodotto dal Cliente. Non esiste per CONTINENTAL TRADING alcun obbligo di verificare i dati consegnati e/o il loro contenuto per quanto concerne la loro conformità alla legge. Qualora il contenuto archiviato dal Cliente nello spazio di archiviazione costituisca violazione della legge, il Cliente manleverà e terrà indenne CONTINENTAL TRADING da qualsiasi pretesa di terzi in proposito e sosterrà tutti i costi relativi di CONTINENTAL TRADING. E ciò include anche il costo delle spese legali.


17.    DISPOSIZIONI FINALI
17.1    Nel caso una qualsiasi delle disposizioni dei presenti T&CG risulti essere totalmente o parzialmente invalida o ineseguibile, la validità delle altre pattuizioni non è comunque inficiata.
17.2    Il Cliente può compensare le pretese di CONTINENTAL TRADING solo con propri crediti non contestati o accertati definitivamente. Ciò si applica anche al caso di rivendicazione di diritti di ritenzione.
17.3    Il Cliente acconsente che CONTINENTAL TRADING possa in qualsiasi momento cedere tutti i diritti e le obbligazioni derivanti dal presente Contratto (cessione di contratto) o parte di essi ad una società collegata a CONTINENTAL TRADING e/o a CONTINENTAL AG Vahrenwalder Straβe 9, D-30165 Hannover. Qualora gli interessi del Cliente vengano pregiudicati da tale cessione, il Cliente, entro quindici (15) giorni dal ricevimento della comunicazione di tale cessione, può comunicare immediata disdetta del Contratto che avrà effetto decorsi quindici (15) giorni dalla ricezione di detta disdetta.
17.4    Il presente Contratto è retto esclusivamente dalla Legge italiana. E‘ esclusa l’applicazione ad esso delle Convenzione delle Nazioni Unite sulla Vendita Internazionale delle Merci (CISG).
17.5    Eventuali accordi orali a latere, devono essere ratificati in forma scritta per essere validi ed efficaci. E ciò vale anche per modifiche ed integrazioni al contenuto del presente Contratto.
17.6    La competenza territoriale per qualsiasi controversia relativa o connessa alle relazioni contrattuali fra le Parti è esclusivamente del Foro di Monza.


DESCRIZIONE DEI SERVIZI TIS-WEB

1.    AMBITO
Le disposizioni che seguono specificano i contenuti dei Servizi offerti da CONTINENTAL TRADING nell’ambito del presente Accordo sui Servizi TIS-Web, incluse le attività di manutenzione e di assistenza finalizzate alla risoluzione di possibile problematiche di funzionamento.


2.    DESCRIZIONE DEI SERVIZI E DELL’HARDWARE
Il Cliente può ordinare a CONTINENTAL TRADING i seguenti Servizi TIS-Web. La descrizione funzionale dettagliata dei servizi elencati dal punto 2.1 al punto 2.10 è allegata in formato elettronico alla presente Descrizione dei Servizi (e/o può essere richiesta a CONTINENTAL TRADING).
2.1    TIS-WEB DATA MANAGEMENT (DMM)
Il Servizio TIS-Web Data Management è utilizzato per analizzare ed archiviare I dati tachigrafici importati dalla carta conducente e dalla memoria di massa del tachigrafo digitale con la finalità di registrare e documentare i tempi di guida e i periodi di riposo. Questo servizio è disponibile in diversi livelli di utilizzo, quali: DMM Silver, DMM Gold.
2.2    TIS-WEB COMMUNICATOR (COM)
Il Servizio TIS-Web Communicator è utilizzato con lo scopo di fornire ad un centro di controllo/centro di consegna di un azienda la possibilità di contattare il proprio conducente utilizzando l’applicazione TIS-Web Fleet App e di scambiare con esso dei messaggi di testo. La comunicazione è limitata al conducente che è stato registrato dall’azienda in TIS-Web e al gruppo utente abilitato dal centro di controllo. CONTINENTAL TRADING non seguirà la parte di fornitura dell'hardware e dei costi legati alla comunicazione. CONTINENTAL TRADING fornirà l'applicazione e il servizio ad esso legato per garantire la comunicazione tra le parti.
2.3    TIS-WEB MOTION
I dati di geo-localizzazione e di posizionamento nel corso di un viaggio possono essere visualizzati su una mappa utilizzando il Servizio TIS-Web MOTION.
2.4    TIS-WEB REMOTE DOWNLOAD (RTM) STANDARD
TIS-Web RTM è usato per configurare la soluzione di scarico e l’autenticazione da remoto dei dati tachigrafici e la loro importazione nell’account TIS-Web. Questo servizio richiede l’installazione dei dispositivi hardware di bordo DLD SRI, SRII, WRI. Il dato è scaricato da remoto per mezzo di una connessione WLAN o GSM/GPRS. Opzionalmente, il sistema può, inoltre, gestire e archiviare i dati di un veicolo, incluse informazioni di posizione e/o di sensori. Questo servizio si avvia nel momento in cui un dispositivo hardware di bordo è stato attivato nel servizio TIS-Web RTM. Il servizio può essere disattivato in qualunque momento.
2.5    TIS-WEB REMOTE DOWNLOAD (RTM) FULL
Il Servizio TIS-Web RTM Full offre le funzionalità standard del servizio TIS-Web RTM con in aggiunta il trasferimento dei dati per il tramite di un operatore di telefonia mobile e avvalendosi di un dispositivo hardware di bordo fornito CONTINENTAL TRADING. Questo servizio è disponibile in tutti i ventotto (28) Stati membri dell’Unione europea, più Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Norvegia, Federazione russa, Serbia, Svizzera e Turchia. Il volume dei dati trasmessi è limitato a 10MB al mese per ogni dispositivo hardware di bordo. CONTINENTAL TRADING si riserva il diritto di applicare oneri supplementari nei casi di consumi eccedenti la soglia suindicata. Opzionalmente, questo servizio può anche includere il dispositivo hardware l’unità di bordo, il cui costo deve essere corrisposto con la tempistica stabilita dall’ordine di acquisto (24 o 36 mesi).
2.6    TIS-WEB ADMIN
CONTINENTAL TRADING gestisce l’accesso del Cliente e dei suoi utenti ai Servizi TIS-Web per il tramite di TIS-Web ADMIN. TIS-Web ADMIN calcola l’utilizzo che il cliente effettua dei servizi TIS-Web. Tale computo è utilizzato per le finalità di fatturazione nei confronti del Cliente.
TIS-Web ADMIN mantiene solo i dati del Cliente e dei suoi utenti che sono necessari per la gestione delle funzioni legate al processo di fatturazione.
2.7    TIS-WEB EXTRACT
Su richiesta del Cliente, il Servizio TIS-Web EXTRACT può essere attivato attraverso l’account TIS-Web del Cliente. Questo servizio consente a terze parti di collegarsi al server TIS-Web e di recuperare specifici set di dati precedentemente importati nell’account del Cliente. La lista completa dei set di dati oggetto del servizio è disponibile su richiesta all’interno della TIS-Web EXTRACT Interface Specification. TIS-Web EXTRACT è un servizio opzionale di TIS-Web e CONTINENTAL TRADING si riserva il diritto di applicare oneri supplementari per tale servizio. Richiedendo questo servizio, il Cliente automaticamente autorizza CONTINENTAL TRADING a condividere i dati con la terza parte selezionata.
2.8    TIS-WEB CONNECT
Su richiesta del Cliente, il servizio TIS-Web CONNECT può essere attivato dall’account TIS-Web del Cliente. Questo servizio consente al Cliente di importare dati nel server TIS-Web da una soluzione di terze parti mediante la creazione di un’interfaccia TIS-Web CONNECT con una singola procedura di accesso (login) e mediante un processo di autenticazione sicuro. I dati sono automaticamente importati da una piattaforma all’altra.
TIS-Web CONNECT è un servizio opzionale di TIS-Web e CONTINENTAL TRADING si riserva il diritto di applicare oneri supplementari per tale servizio. Richiedendo questo servizio, il Cliente automaticamente autorizza CONTINENTAL TRADING a condividere i data con la terza parte selezionata.
2.9    TIS-WEB FLEET APP
Il servizio TIS-Web Fleet App è offerto in via opzionale e può essere utilizzato dai conducenti per importare I dati della propria carta autista e per comunicare con il proprio gestore flotta (contraente). Il gestore flotta è tenuto a creare a gestire la user name e la password per i propri conducenti che fornirà loro previo l’ottenimento del consenso di questi ultimi.
2.10    GESTIONE CARTA TACHIGRAFICA AZIENDA
Su richiesta del Cliente, un servizio di gestione della carta tachigrafica azienda potrà essere offerto da CONTINENTAL TRADING ed utilizzato in combinazione con il servizio di scarico dati tachigrafici da remoto (Servizio TIS-Web RTM Standard/Full).
Mediante la gestione della carta tachigrafica azienda, CONTINENTAL TRADING favorirà in nome e per conto del Cliente lo scarico da remoto dei dati tachigrafici in conformità con quanto previsto dalla normativa vigente e la loro importazione nel corrispondente account TIS-Web. Il controllo dei dati importati rimane responsabilità del Cliente.


3.    CONSEGNA DELL’HARDWARE
Dietro richiesta del Cliente, CONTINENTAL TRADING metterà a disposizione del Cliente stesso mediante vendita l’hardware (ad esempio dispositivi hardware di bordo) necessario per la sua flotta di veicoli. La quantità è definita nel modulo d’ordine.


4.    COMUNICAZIONE DEI DATI CON IL CLIENTE
Il trasferimento di dati tra il Cliente (usando il client o il browser) ed il relativo centro informatico (server) avverrà tramite una connessione codificata (SSL). Tutti i dati saranno trasmessi in forma codificata al database sul server; e ciò si applica conformemente anche alle richieste di data report e trasmissione al Cliente.


5.    TRATTAMENTO DEI DATI
I seguenti database del Cliente saranno processati in TIS-Web al fine di fornire i sopra indicati servizi:
•    Dati di accesso del Cliente e dei suoi utenti con tutti i servizi ed i ruoli.
•    Dati dei conducenti.
•    Dati dei veicoli.
•    Sedi.
Oltre ai database, possono essere processati nel TIS-Web del Cliente altri dati, a seconda del relativo Servizio TIS-Web ordinato:
•    Attività del conducente e profilo dell’uso del veicolo, inclusi i periodi di conduzione del veicolo e i periodi di inattività dei conducenti in conformità con l’Appendice 1B al Regolamento (CE) n.3821/85 e al Regolamento (CE) 561/2006.
•    Utilizzo del servizio da parte del Cliente.
•    Download dei dati di posizione del conducente e del veicolo.
•    Controlli da parte del conducente della condotta del veicolo.
•    Messaggi ricevuti e/o inviati.
•    Dati di posizione (geo-dati o dati GPS) che sono trasmessi da smartphone o dal dispositivo hardware di bordo.
•    Dati del veicolo che sono automaticamente trasmessi e/o inseriti manualmente dal conducente.


6.    INFORMAZIONI IMPORTANTI SULL’USO DEI DATI
L’interpretazione sui periodi di guida e quelli di riposo data dai funzionari delle autorità nazionali di controllo, può cambiare da nazione a nazione, a seconda delle differenti interpretazioni nazionali del Regolamento (CE) 561/2006 (regolamento sui periodi di guida e di riposo) e può dunque non concordare con l’interpretazione resa dai Servizi TIS-Web nello specifico caso con riferimento al Regolamento (CE) 561/2006. Le differenti interpretazioni come questa sono al di fuori dell’area di influenza del produttore e del suo sistema. Conseguentemente né il produttore né il suo sistema possono essere considerati responsabili delle eventuali sanzioni che dovessero essere comminate dalle pubbliche autorità.


7.    DURATA DI ARCHIVIAZIONE DEI DATI
I dati per l’analisi rimarranno archiviati nel sistema TIS-Web per dodici (12) mesi. Comunque i dati di archivio rimarranno conservati per ventiquattro (24) mesi. Può essere separatamente richiesto nel modulo d’ordine “Accordi Aggiuntivi” un cambio o un’estensione del periodo di conservazione dei dati. I dati saranno cancellati solo dopo averne dato preavviso al Cliente.


8.    DISPONIBILITA’ DEL SERVIZIO TIS-WEB
8.1    DISPONIBILITA’ GARANTITA
I servizi TIS-Web sono normalmente disponibili dal Lunedì alla Domenica 00.00-24.00. La disponibilità garantita da CONTINENTAL TRADING è pari al 98,5% in un mese e si riferisce alla capacità di utilizzare i Servizi TIS-Web al punto di accesso come definito all’art. 3.2 dei T&CG.
Nell’usare un servizio che include il trasferimento di dati attraverso una rete mobile, CONTINENTAL TRADING deve usare ogni ragionevole sforzo per rendere le reti connesse disponibili al Cliente in ogni momento. A causa delle limitazioni delle comunicazioni radio ed elettroniche non è garantita la disponibilità di servizio per le reti mobili.
Il Cliente riconosce conseguentemente che non è garantita la disponibilità di servizio continuativo per le reti mobili. Il Cliente si impegna a difendere, manlevare e tenere indenne a proprie spese CONTINENTAL TRADING e le sue filiali, associati, dirigenti, funzionari e dipendenti (collettivamente i Manlevati di CONTINENTAL TRADING) da ogni e qualsiasi pretesa, causa, richiesta di risarcimento danni o di rimborso spese avanzata o proposta contro uno qualsiasi dei Manlevati di CONTINENTAL TRADING direttamente derivante dall’uso da parte del Cliente dei Servizi in un modo che richiede disponibilità continuativa delle reti e dove l’interruzione di una rete causi la morte, una lesione personale, una lesione fisica o danni alla proprietà.
8.2    CALCOLO DELLA DISPONIBILITA’
La disponibilità relativa per mese è determinata con la seguente formula:

(Durata totale delle operazioni per mese in minuti -  periodi di inattività in minuti) / Durata totale delle operazioni per mese in minuti

8.3    PERIODI DI INATTIVITA’
Il periodo di inattività è definito come il tempo necessario dopo la segnalazione di un problema nel sistema (sia esso considerato nel suo complesso o solo con riguardo ad un sistema individuale) al fine di porre il sistema in una condizione tale per cui il Cliente possa nuovamente utilizzare integralmente il sistema in conformità a quanto previsto dal Contratto. Il periodo di inattività inizia quando sorge il problema, o al più tardi quando una segnalazione di un problema sia stata ricevuta da CONTINENTAL TRADING a mezzo telefax, email o telefono.
Nel calcolare i periodi di inattività, non saranno considerati quei periodi in cui i Servizi TIS-Web non sono stati disponibili in conseguenza di attività di manutenzione programmata, messa a punto o aggiornamento del sistema e/o in cui l’uso dei Servizi TIS-Web non sono disponibili a causa di problemi tecnici o altro che non sia sotto l’influenza di CONTINENTAL TRADING (forza maggiore, colpa di terzi, ecc.).
8.4    LAVORI DI MANUTENZIONE
Regolari lavori di manutenzione verranno svolti in ogni caso il 15 di ogni mese o nel primo giorno lavorativo successivo al 15 del mese in orario compreso tre le 06.00 e le 09.00 (normale finestra di manutenzione).
I lavori di manutenzione non programmata che conducano alla indisponibilità dei Servizi TIS-Web (ad esempio installazione di aggiornamenti in materia di sicurezza, lavori di cambiamento dell’hardware, rilascio di nuove versioni di software o di patch) verranno eseguiti dopo annuncio con un preavviso di almeno due giorni usando la schermata di login di TIS-Web. I lavori di manutenzione non programmata che siano stati annunciati con adeguato preavviso non costituiscono periodo di inattività; i fermi di manutenzione che non sono stati annunciati con adeguato preavviso costituiscono periodi di inattività.  
8.5    MONITORAGGIO DEI SERVIZI TIS-WEB
La disponibilità delle applicazione TIS-Web sarà monitorata dal “Network Operation Center” durante i relativi periodi di servizio; il monitoraggio è organizzato come all’articolo 12.4.


9.    DATA SECURITY – BACK-UP E RECOVERY DEI SERVIZI TIS-WEB
Per garantire la sicurezza dei dati è stata adottata una soluzione centralizzata di back-up e recovery data. Quotidianamente vengono eseguiti differenti tipi di back-up (del web e dei file server); un back-up completo dei database, inclusi i dati archiviati dei clienti, viene effettuato su base settimanale.
Il concetto di data security è integrato da un back-up mensile integrale di tutti i server su nastro. La completezza dei nastri viene verificata e i nastri sono conservati in casse ignifughe. Inoltre il back-up dell’ultima settimana è conservato in una cassetta di sicurezza in una banca esterna rispetto al relativo computer center e/o fornitore come ulteriore misura di sicurezza del back-up.


10.    ADATTAMENTI - AGGIORNAMENTI
10.1    Le obbligazioni di CONTINENTAL TRADING di effettuare adattamenti e aggiornamenti del software fornito, in conformità a quanto previsto dall’art. 6.1 dei T&CG dei Servizi TIS-Web (di seguito “i servizi di manutenzione”) include l’obbligazione di fornire la versione più nuova dei Servizi TIS-Web, mediante la fornitura di un’applicazione di servizio, che include le più piccole espansioni di funzionalità, nonché l’aggiornamento della documentazione del Cliente.
10.2    I servizi contrattuali di manutenzione di CONTINENTAL TRADING non includono i seguenti servizi:
a)    Servizi di manutenzione resi necessari in conseguenza dell’utilizzo di software, hardware o sistemi operativi inadeguati.
b)    Servizi di manutenzione con riferimento ai programmi informatici di terzi, inclusi quelli che CONTINENTAL TRADING abbia fornito al Cliente nell’ambito di un contratto di uso e/o che lavorino insieme al software.
10.3    I servizi di manutenzione saranno forniti solo con riguardo alla versione più recente del software e a quella immediatamente precedente.


11.    SEGNALAZIONE DI PROBLEMI, RIPRISTINO DEL SERVIZIO
11.1    Il lavoro per correggere problemi serve per mantenere la operatività del software e per eliminare problemi ed errori che si manifestano nel software, possibilmente senza interruzioni, anche se non può essere escluso che si verifichino delle interruzioni dell’operatività del software.
11.2    Il Cliente dovrà segnalare i problemi che si suppone debbano essere affrontati in conformità con le presenti Descrizioni dei Servizi TIS-Web mediante l’utilizzo della linea diretta che CONTINENTAL TRADING gli ha messo a disposizione. Quando il Cliente segnala l’esistenza di un problema, deve descrivere il problema stesso. Quando segnala un problema, il Cliente deve altresì indicare quali persone sono disponibili come persone di riferimento del Cliente per quel problema e come queste persone possano essere contattate telefonicamente. Le persone di riferimento devono essere nominate in maniera tale che CONTINENTAL TRADING possa contattare sempre e direttamente una di queste persone di riferimento durante il corso del problema durante l’orario di lavoro
11.3    Un problema sussiste quando i Servizi TIS-Web non svolgono tutte le funzioni indicate nelle presenti Descrizioni dei Servizi TIS-Web o si verificano episodi di consegna di risultati errati, di interruzione incontrollata del funzionamento a causa del software o comunque di funzionamento non adeguato con la conseguenza che l’utilizzo dei servizi è pregiudicato.
11.4    CONTINENTAL TRADING, in qualità di Network Operation Center per il territorio italiano, fornsice assistenza per la soluzione dei problemi a mezzo telefono (02-35680452) o a mezzo di comunicazione elettronica (assistenza@vdo.it). In situazioni eccezionali, CONTINENTAL TRADING invierà un proprio dipendente o collaboratore qualificato sul sito del Cliente.
a)    CONTINENTAL TRADING è disponibile per il Cliente nei giorni lavorativi dalle 09.00 alle 18.00 per problemi segnalati per telefono da una persona di riferimento che deve essere previamente designata per iscritto dal Cliente.
b)    I problemi segnalati per iscritto saranno esaminati nel primo giorno lavorativo successivo alla loro segnalazione, se la relativa segnalazione è pervenuta entro le ore 12.00, o al più tardi nel secondo giorno lavorativo successivo se la segnalazione è pervenuta dopo le ore 12.00. Nei limiti del possibile il problema sarà risolto telefonicamente per accelerare i tempi. Il Cliente conformemente deve aggiungere in ogni segnalazione scritta il nome e il recapito telefonico diretto del dipendente responsabile.
c)    Problemi che sono di modesta rilevanza o che non pregiudicano affatto l’uso del software saranno corretti con il rilascio di una nuova versione del software in conformità a quanto previsto dall’art.6 dei T&CG (“Manutenzione/Obblighi di Monitoraggio/Data Security”).
11.5    I seguenti servizi non costituiscono parte della correzione di problemi cui è tenuta CONTINENTAL TRADING ai sensi del contratto:
a)    Soluzione di problemi per servizi/software che non vengono usati sull’hardware e sui sistemi operativi stabiliti nei requisiti di sistema. I requisiti di sistema possono essere richiesti al Network Operation Center, di cui al precedente punto 12.4
b)    Soluzione di problemi che sono stati causati dall’ambiente di sistema.
c)    Soluzione di problemi dopo che il Cliente abbia lavorato sul codice del programma del software;
d)    Soluzione di problemi con riferimento a programmi informatici di terze parti, inclusi quei programmi che CONTINENTAL TRADING abbia fornito al Cliente per essere usati in base al contratto e/o che lavorano insieme al software.
e)    Soluzione di problemi che diventa necessaria in conseguenza di una cattiva condotta intenzionale o gravemente negligente del Cliente, dei suoi dipendenti o di persone riconducibili al Cliente.
f)    Modifiche per adattare il software che richiedono la nuova programmazione di moduli nel software che possono essere usati indipendentemente, per motivi di ordine tecnico o per i quali la nuova programmazione è ragionevole per realizzare l’adattamento.
11.6    La soluzione di problemi sarà effettuata solo con riferimento alle due ultime versioni rilasciate del software.
11.7    Problemi di trasmissione dei dati al di fuori del data network gestito da CONTINENTAL TRADING – ad esempio derivanti da una mancanza di linea o da problemi di linea presso altri fornitori o fornitori di telecomunicazioni o che derivano dall’uso della capacità del sistema fornito in violazione del contratto – ad esempio un numero eccessivo di accessi da parte del Cliente – non costituiscono problemi che devono essere risolti da CONTINENTAL TRADING.


12.    OBBLIGHI DEL CLIENTE DI COLLABORARE
Il Cliente collaborerà con CONTINENTAL TRADING fornendo, tra le altre cose, ambienti di lavoro, hardware, programmi di computer, dati e servizi di telecomunicazione. Il Cliente consente che CONTINENTAL TRADING, nei limiti in cui ciò sia necessario, abbia accesso diretto, o mediante trasmissione dati, al proprio hardware e ai propri programmi informatici. Qualora il rispettivo servizio e/o l’accesso tecnico non sia possibile o sia possibile solo in condizioni difficili note al Cliente, quest’ultimo dovrà sostenere tutti i costi aggiuntivi necessari.


13.    TERZI INCARICATI AL FINE DI ESEGUIRE IL SERVIZIO
CONTINENTAL TRADING, nell’esecuzione dei servizi, potrà avvalersi di terzi da lei incaricati allo scopo (ad esempio anche tramite subappalto).

 


LISTINO PERZZI PER I SERVIZI TIS-WEB

Servizio Articolo n° Prezzo a corpo IVA esc.
TIS-Web Starter Kit (Validità 12 mesi) A2C59506989

€ 299,00

 

 

  SILVER GOLD
Tariffa Flat

Fascia per veicoli
Da - A

Utenti Prezzo / Anno
IVA esc.

Prezzo / Anno
IVA esc.

FR1 0 1 1 240,00 276,00
FR2 2 4 2 396,00 456,00
FR3 5 10 2 600,00 684,00
FR4 11 20 2 696,00 804,00
FR5 21 30 2 798,00 918,00
FR6 31 40 3 900,00 1032,00
FR7 41 50 3 996,00 1152,00
Smart > 50 per veicolo 4 19,92 23,04
Utente aggiuntivo / mese 15,00 15,00

 

 

Tariffa flat       Fascia per veicoli
             Da - A
Utenti EXTRACT SILVER
Prezzo/mese IVA esc.
EXTRACT GOLD
Prezzo/mese IVA esc
COM
Prezzo/Mese Iva esc.
FR1 0 1 1 8,00 6,90 3,00
FR2 2 4 2 13,20 11,40 6,00
FR3 5 10 2 20,00 17,10 18,00
FR4 11 20 2 23,20 20,10 24,00
FR5 21 30 2 26,60 22,95 27,00
FR6 31 40 3 30,00 25,80 28,50
FR7 41 50 3 33,20 28,80 30,00
Smart > 50 per vericolo 4 0,66 0,58 0,60

 

 

Servizio Articolo n° Tipologia Prezzo / Mese
IVA esc.
TIS-Web®  MOTION - Smartfee A2C59508043 per veicolo € 10,00
TIS-Web®  RTM - Standard A2C59514897 per veicolo € 2,00
TIS-Web®  RTM - Full A2C59514741 per veicolo € 5,00
TIS-Web®  RTM - Full 24 mesi A2C59507094 - 24 per veicolo € 22,50
TIS-Web®  RTM - Full 36 mesi A2C59507094 - 36 per veicolo € 16,50
TIS-Web®  Gestione carta azienda A2C59517692 per veicolo € 2,00
TIS-Web®  CONNECT A2C59507995 per veicolo € 1,30

 

 

 ACCORDO PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI PER I SERVIZI TIS-WEB

1.    OGGETTO E DURATA DEL CONTRATTO DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il Contraente raccoglie, tratta o utilizza i dati personali esclusivamente in nome e in conformi-tà alle istruzioni fornite dal Cliente. Il Contraente è l’unico soggetto responsabile per l’affidabilità del trattamento dei dati in conformità alle disposizioni normative vigenti.
1.1    Oggetto del Contratto di trattamento dei dati:
L’oggetto del Contratto di trattamento dei dati deriva dal Contratto principale concluso tra le Parti e dalla descrizione dei servizi in esso contenuti, laddove disponibile. Ciò include, in parti-colare, l’esecuzione dei seguenti compiti da parte del soggetto Contraente:
L’ambito del trattamento dei dati è descritto in dettaglio nella sezione di Descrizione del Ser-vizio di Continental Automotive Trading Italia S.r.l. per i servizi TIS-Web e nella descrizione funzionale dei prodotti.
1.2    Durata del Contratto di trattamento dei dati:
La durata del Contratto di trattamento dei dati è determinata sulla base dei termini stabiliti nel Contratto principale e/o da ogni contratto od ordine individuale definito sulla base di un accordo quadro.
1.3    Risoluzione senza preavviso per cause imputabili al Contraente:
Il Cliente può chiedere la risoluzione dell’Accordo per la Protezione dei Dati, nonché il Contratto principale, senza obbligo di preavviso e con effetto immediate laddove il soggetto Contraente abbia colpevolmente violato le disposizioni che regolano la tutela giuridica dei dati e/o ogni altro obbligo stabilito dal presente Accordo per la Protezione dei Dati.


2.    CONTENUTO DEL CONTRATTO DI TRATTAMENTO DEI DATI
Il soggetto Contraente può solo raccogliere, trattare ed utilizzare dati personali solo nei ter-mini del presente Contratto di trattamento dei dati e in conformità alle istruzioni del Cliente (si veda sul punto la Sezione 8)
2.1    Ambito, natura e finalità del Contratto di trattamento dei dati
L’ambito, la natura e la finalità della raccolta, del trattamento e dell’utilizzo di dati personali derivano dall’esecuzione del Contratto principale. Ciò include, in particolare, le seguenti procedure di trattamento dei dati:
Il Contraente. ha il diritto di raccogliere, trattare ed utilizzare dati personali solo nei termini e in loro conformità con il Contratto di Servizio TIS-Web e con le istruzioni fornite dal Cliente (si veda la Sezione 8)
I dettagli sull’ambito, la natura e la finalità dell’attività di raccolta, trattamento e/o uso dei dati personali possono a loro volta essere trovati nei Termini e nelle Condizioni Generali del Con-tratto principale e nella descrizione funzionale dei prodotti.
2.2    Categorie di dati:
Le seguenti categorie di dati personali dovranno, in particolare, essere raccolti, trattati ed uti-lizzati:
X      Dati personali principali
X      Dati di contatto (ad esempio numero di telefono e indirizzo email)
X      Dati contrattuali (relazione contrattuale, interesse di prodotto o contrattuale)
X      Storia del Cliente
X      Dati di fatturazione e pagamento
X      Coordinate bancarie (numero di conto corrente, routing number o IBAN)
□    Pianificazione e controllo dei dati
X      Dati ottenuti da terze parti, ad esempio agenzie del credito o registri pubblici
□    Speciali categorie di dati personali
X      Altro:
    Dati di accesso del Cliente e dei suoi operatori/utenti
    Dati dei conducenti
    Dati dei veicoli e profili dei veicoli
    Dati delle comunicazioni (ad esempio telefonate, email)
    Dati di movimento, dati GPS
    Attività dei conducenti e profilo di distribuzione dell’attività, inclusi i periodi di guida e i periodi di riposo in conformità a quanto previsto dall’Allegato 1B al Regolamento UE 561/2006
    Dati per l’uso del servizio da parte degli utenti
    Dati dei download per la carta del conducente e il tachigrafo
2.3    Gruppo degli “Interessati“ al trattamento dei dati:
Le persone i cui dati personali saranno oggetto di trattamento (gli “Interessati”) includono le seguenti categorie:
X      Clienti
□    Personale impiegato
□    Fornitori
X      Contatti
X      Altro:
    Clienti
    Personale impiegato dal Cliente, ad esempio suoi conducenti e utilizzatori dei Servizi TIS-Web
2.4    Misure tecniche ed organizzative:
Per quanto non abbia già avuto luogo all’interno della descrizione del servizio contenuto nel Contratto principale, le misure tecniche ed organizzative attuate dal Contraente sono descritte nell’Allegato 1 a questo Accordo per la Protezione dei Dati. Le misure tecniche ed organizzative sono soggette al progresso tecnologico ai agli sviluppi futuri da esso derivanti. Pertanto, il Contraente ha diritto di implementare adeguate misure alternative. Il livello di sicurezza per le misure implementate non deve essere compromesso. Eventuali modifiche sostanziali devono essere documentate dal Contraente.


3.    DIRITTI DEI SOGGETTI INTERESSATI AL TRATTAMENTO DEI DATI – CORREZIONE, RESTRIZIONE DEL TRATTAMENTO O CANCELLAZIONE DEI DATI
3.1    Il Cliente deve essere coinvolto al fine di tutelare i diritti dei soggetti interessati al trattamenti dei dati personali ed assicurare conformità con i corrispondenti obblighi giuridici posti a suo capo, in particolare per quanto concerne la notifica ai soggetti interessati, fornendo informazioni ai soggetti interessati specie laddove vi sia correzione, cancellazione e/o restrizione al trattamento dei dati.
3.2    Il Contraente può solo correggere, cancellare i dati personali o restringerne il trattamento in conformità alle istruzioni fornite dal Cliente. Laddove un soggetto interessato contatti direttamente il Contraente al fine di chiedere la correzione o la cancellazione dei propri dati personali, il Contraente è tenuto a trasmettere prontamente tale richiesta al Cliente.
3.3    Laddove il Cliente sia giuridicamente obbligato a distribuire delle informazioni riguardanti la raccolta, il trattamento o l’utilizzo di informazioni personali ad individui (soggetti interessati), il Contraente deve assicurare al Cliente la propria collaborazione mettendo a disposizione le suindicate informazioni, nel caso in cui:
a)    Il Cliente abbia preventivamente avanzato per iscritto una richiesta al Contraente in tal senso;
b)    Il Cliente si accolli i costi sostenuti allo scopo dal Contraente.


4.    CONTROLLI E ALTRE RESPONSABILITA’ DEL CONTRAENTE
    Oltre a conformarsi alle disposizioni del presente contratto, ai sensi della vigente normativa in tema di protezione dei dati personali
4.1    Protezione della segretezza del dato: tutti coloro i quali, per l’esecuzione delle proprie mansioni contrattuali, abbiano accesso ad informazioni di carattere personale del Cliente sono obbligati al rispetto della segretezza dei dati.
4.2    Implementazione e, corrispondente conformità, di tutte le necessarie misure tecniche ed organizzative (sul punto si veda la Sezione 2.4).
4.3    La tracciabilità delle misure tecniche ed organizzative coinvolte con riferimento al Cliente, laddove vi sia una sua richiesta in tal senso. A questo proposito il Contraente potrà fornire certificati attuali, relazioni o estratti da relazioni di fonti indipendenti (ad esempio auditor/revisori, auditing section/dipartimento di controllo, responsabile del trattamento dei dati/data protection officer, dipartimento di IT security, data protection auditor/revisori di tutela dei dati, quality auditor/revisori della qualità) o un’idonea certificazione dell’ IT security auditor/revisore dell’IT Security o del data protection auditor/revisori di tutela dei dati (ad esempio in conformità con la protezione base BSI).
4.4    L’esecuzione di controlli e di verifiche regolari effettuate dal Contraente a proposito dell’adempimento e dell’esecuzione del contratto, in particolare il rispetto della sua conformità, nonché di qualsiasi adattamento dei regolamenti e delle misure di sicurezza necessarie per l’esecuzione del Contratto di trattamento dei dati. Il Contraente è tenuto a fornire informazioni senza indebito ritardo al Cliente a proposito di qualsiasi mancanza che dovesse diventare nota e/o di qualsiasi irregolarità emersa durante qualsiasi verifica.
4.5    La nomina scritta – laddove legalmente richiesta – di un Data Protection Officer, il cui contatto diretto sarà trasmesso al Cliente con lo scopo di consentirgli la comunicazione diretta
4.6    La completa messa a disposizione della documentazione scritta che riguarda la raccolta, il trattamento o l’utilizzo dei dati personali, sulla base della quale il Cliente possa dimostrare in qualunque momento la piena conformità alla normativa vigente del processo di trattamento dei dati.
4.7    La comunicazione al Cliente di tutte le informazioni e di tutti i dati necessari per le sue attività di trattamento; tali informazioni devono essere trasmesse al Cliente solo sua richiesta e solo in relazioni al trattamento dei dati assicurato dal Contraente nell’ambito di esecuzione del presento Accordo per la Protezione dei Dati.
4.8    Il trattamento e l’utilizzo dei dati avrà luogo esclusivamente nel territorio della Repubblica Federale Tedesca e in quella europea, di uno Stato membro della Unione Europea o di uno Stato che abbia sottoscritto il Trattato sullo Spazio Economico Europeo (EEA). Qualsiasi trasferimento di dati verso uno Stato terzo diverso da quelli sopra indicati potrà avvenire solo con il preventivo consenso scritto del Cliente. Qualora sia previsto il coinvolgimento di un soggetto sub-contraente, questi requisiti si applicano in aggiunta a quelli indicati nella Sezione 5.


5.    RELAZIONI SUBCONTRATTUALI
5.1    Qualora sub-contraenti siano coinvolti nel processo di trattamento dei dati personali del Cliente, le seguenti condizioni devono essere necessariamente rispettate: seguenti condizioni:
•    Il Contraente è tenuto a selezionare attentamente il sub-contraente e a verificare, inoltre, prima della conclusione della relazione contrattuale che esso dimostri la sua capacità di operare in conformità agli accordi sottoscritti tra il Cliente e il Contraente.
•    Il coinvolgimento di sub-contraenti è normalmente consentito solo con il consenso scritto del Cliente.
•    Il Contraente è tenuto a sottoscrivere un accordo contrattuale con il/i sub-contraente/i in modo che le pattuizioni sulla tutela dei dati corrispondano a quelle pattuite tra il Cliente e il Contraente.
5.2    Qualora il Cliente abbia già acconsentito il trattamento dei propri dati personali da parte di sub-contraenti, questi sono inclusi nell’Allegato 1 al presente Accordo per la Protezione dei Dati. Ogni successivo coinvolgimento di sub-contraenti con l’approvazione del Cliente dovrà essere documentato.
5.3    Qualsiasi utilizzo da parte del Contraente di servizi di assistenza aggiuntivi a supporto dell’esecuzione del presente Accordo per la Protezione dei Dati non è considerato utilizzo di sub-contraenti ai sensi delle presenti disposizioni. E ciò inclusi, ad esempio, i servizi di telecomunicazione, servizi di manutenzione e uso, personale di pulizia, revisori dello smaltimento di memorie di massa. Il Contraente è, comunque, tenuto ad assicurare entro un limite ragionevole la protezione e la sicurezza dei dati del Cliente, anche in relazione ai servizi aggiuntivi forniti da terzi e a predisporre i propri accordi in conformità con la legge nonché ad adottare misure di controllo.


6.    DIRITTI DI CONTROLLO DEL CLIENTE
6.1    Il Contraente riconosce al Cliente il diritto controllare in qualsiasi momento, dietro richiesta scritta notificata con congruo preavviso, la conformità del Contraente alla normativa vigente in materia di trattamento dei dati personali, così come la conformità al presente Accordo per la Protezione dei Dati, e in particolare mediante l’ottenimento di informazioni e la verifica dei dati conservati e dei programmi di trattamento dei dati. Il Cliente ha il diritto di verificare che il Contraente svolga le sue prestazioni in conformità con quanto previsto dal presente Accordo per la Protezione dei Dati mediante controlli casuali.
6.2    Il Contraente ha l’obbligo di fornire al Cliente, dietro richiesta di quest’ultimo, tutte le informazioni necessarie concernenti il mantenimento delle proprie obbligazioni di verifiche contrattuali e a rendergli disponibili le corrispondenti prove di ciò.
6.3    In relazione alle obbligazioni di consentire la verifica da parte del Cliente, prima dell’avvio del trattamento dei dati e durante l’esecuzione dello stesso, il Contraente assicura che il Cliente sia in grado di essere soddisfatto della conformità delle misure tecniche ed organizzative poste in essere. A questo proposito il Contraente fornirà a quest’ultimo prova dell’implementazione e delle misure tecniche ed organizzative adibite a tale scopo (sul punto si veda la Sezione 2.4 del presente contratto). Tale prova potrà esser fornita mediante certificati attuali, relazioni o estratti da relazioni di fonti indipendenti (ad esempio auditor/revisori, auditing section/dipartimento di controllo, responsabile del trattamento dei dati/protection data officer, dipartimento di IT security, data protection auditor/revisori di tutela dei dati, quality auditor/revisori della qualità) o un’idonea certificazione dell’ IT security auditor/ revisori dell’IT Security o del data protection auditor/revisori di tutela dei dati (ad esempio in conformità con la protezione base BSI).


7.    NOTIFICAZIONE DELLA VIOLAZIONE DELLA TUTELA DEI DATI
7.1    Il Contraente notificherà al Cliente ogni caso di violazione relativa alla tutela dei suoi dati personali, commessa Contraente stesso, o da ogni suo dipendente o sub-contraente.
7.2    Qualora la perdita, la trasmissione non corretta o la divulgazione non corretta dei dati personali possano far sorgere un rischio ai diritti e alle libertà delle persone naturali (soggetti interessati), le Parti sono consapevoli che può sussistere un obbligo di informazione verso l’autorità di regolamentazione o verso gli stessi soggetti interessati. In tutti questi casi il Cliente deve essere avvisato indipendentemente da quale sia la causa di quanto avvenuto. Questa regola si applica anche al caso di qualsiasi rilevante interruzione di funzionamento, in caso di qualsiasi sospetto di altre violazioni dei regolamenti per la tutela dei dati personali o di qualsiasi altra irregolarità nel trattare i dati personali del Cliente.
7.3    Il Contraente è tenuto ad adottare, con il parere del Cliente, tutti i ragionevoli strumenti per tutelare i dati, nonché per ridurre qualsiasi possibile conseguenza negativa per i soggetti coinvolti. Il Contraente fornirà assistenza al Cliente per quanto quest’ultimo sia tenuto a fare in conformità ai suoi obblighi di notifica agli organi di supervisione per la violazione della tutela dei dati occorsa.


8.    DIRITTO DEL CLIENTE DI FORNIRE ISTRUZIONI
8.1    Qualsiasi trattamento di dati dovrà avere luogo esclusivamente nei termini del contratto concluso e delle istruzioni del Cliente. Il Cliente si riserva il diritto di dare istruzioni sul tipo, la finalità e le procedure di trattamento dei dati e può fornire dettagli di ciò mediante istruzioni individuali. Qualsiasi cambiamento del materiale trattato o delle procedure deve essere intrapreso previa consultazione tra le Parti e dovrà essere documentato. Il Contraente potrà darne informazione a terze parti solo dopo avere ricevuto in proposito preventiva approvazione scritta da parte del Cliente.
8.2    Le istruzioni verbali devono essere confermate per iscritto (ad esempio per email) dal Cliente senza indebito ritardo. Il Contraente non potrà usare i dati per altre finalità. Copie o duplicati non potranno essere prodotte all’insaputa del Cliente. Questa previsione non si applica alle copie di back up nonché a quelle necessarie per assicurare i dovuti trattamenti di dati nonché i trattamenti di dati che siano necessari per assicurare la conformità agli obblighi legali di conservazione dei dati.
8.3    Il Contraente notificherà al Cliente senza indebito ritardo se è sua opinione che una qualsiasi istruzione ricevuta violi le disposizioni sulla tutela dei dati. Il Contraente ha il diritto di sospendere qualsiasi esecuzione delle relative istruzioni fino a quando la persona responsabile per conto del Cliente confermi nuovamente tali istruzioni o comunichi che le istruzioni sono cambiate.


9.    DIVULGAZIONE, CANCELLAZIONE DEI DATI/RESTITUZIONE DEI SUPPORTO DATI
9.1    Dopo avere completato il lavoro o dietro richiesta del Cliente – ma al più tardi dopo avere concluso l’esecuzione del contratto – il Contraente è tenuto a fornire al Cliente o ad una terza parte nominata dal Cliente tutti i documenti, i risultati dei trattamenti e degli utilizzi, nonché tutti i supporti dati che sono ancora in suo possesso e che sono connessi o derivanti dal presente Contratto di trattamento dei dati. Tale obbligo si estende anche alle copie e/o alle riproduzioni di supporti dati e/o dei dati conservati o archiviati. Il Contraente non ha alcun diritto di conservazione.
9.2    A seguito della restituzione dei dati in ottemperanza alle disposizione della Sezione 9.1, o se il Cliente ne richiede la restituzione, ogni dato personale ancora conservato nei dispositivi di archiviazione del Contraente deve essere distrutto o cancellato in conformità con gli obblighi relativi alla protezione dei dati; il consenso del Cliente deve essere ottenuto prima che ogni cancellazione definitiva dei dati personali sia effettuata. Se richiesto, il Contraente deve fornire evidenza della completa cancellazione dei dati mediante apposita documentazione e/o apposite garanzie. Il Cliente non ha diritto di chiedere al Contrate la cancellazione di dati che lo stesso, in conformità di obblighi di legge, è invece tenuto ad archiviare; tale categoria di dati deve essere ristretta nel trattamento da parte del Contraente. Il trattamento di tali dati deve essere ristretto in luogo della cancellazione laddove ciò sia legalmente ammesso (ad esempio se richiesto da specifiche normative di implementazioni della protezione dei dati personali), in particolare nel caso in cui la cancellazione non sia possibile perché dovuta al tipo specifico di archiviazione, o se la cancellazione implichi un carico di lavoro irragionevole.
9.3    Qualsiasi documentazione che serva a provare l’adempimento alla normativa vigente e al presente Accordo per la Protezione dei Dati sarà conservata dal Contrante per i relativi periodi di conservazione dopo la scadenza del contratto previsti dalla legge. Questa documentazione può essere fornita al Cliente alla fine del contratto in modo da esonerare il Contraente dall’essere ancora tenuta a tale obbligazione.
9.4    Le disposizioni di cui alle Sezioni 9.1 e 9.2 si applicano a qualsiasi test o materiali di scarto.


10.    OBBLIGHI DEL CLIENTE
10.1    Il Cliente è tenuto a garantire la sua conformità alla normativa vigente in materia di trattamento dei dati, in particolare con riferimento alla validità della trasmissione dei dati al Contraente.
10.2    Il Cliente è tenuto a fornire prontamente al Contraente informazioni complete nel momento in cui esso individui deficienze o irregolarità in relazione alle disposizioni in materia di tutela dei dati in occasione della revisione delle risultanze del processo di trattamento.
10.3    Il Cliente è tenuto a mantenere la tracciabilità delle proprie attività di trattamento dei dati.
10.4    Il Cliente è tenuto ad assicurarsi - laddove legalmente richiesto -  il consenso scritto dei propri dipendenti alla raccolta e al trattamento dei loro dati personali per le finalità connesse all’utilizzo dei servizi TIS-Web.


11.    RESPONSABILITA‘
11.1    Gli obblighi in materia di tutela dei dati contenuti nel presente Accordo per la Protezione dei Dati costituiscono delle significative obbligazioni contrattuali per il Contraente (obbligazioni cardinali) del Contratto principale concluso con il Cliente. A tal riguardo, il presente Accordo per la Protezione dei Dati deve essere inteso come supplemento al Contratto principale.
11.2    Il Contraente è responsabile verso il Cliente di qualsiasi danno che lo stesso subisce per ogni colpevole violazione delle disposizioni in materia di trattamento dei dati e/o per ogni colpevole violazione delle disposizioni in materia di trattamento dei dati contenute nel presente Accordo per la Protezione dei Dati e in conformità con le disposizioni in materia di responsabilità contenute nel Contratto principale.


12.    RELAZIONI CON IL CONTRATTO PRINCIPALE, ALTRI OBBLIGHI E DISPOSIZIONI
12.1    Se non diversamente regolato nel presente Accordo per la Protezione dei Dati, le sue disposizioni, ivi inclusi i suoi Allegati, si applicano in via prioritaria rispetto a quanto disciplinato dal Contratto principale e servono a supplemento di quest’ultimo.
12.2    Il Contraente è tenuto a notificare prontamente il Cliente qualora i suoi dati archiviati dal Contraente fossero messi a rischio da una procedura di pignoramento, insolvenza o concordato o da ogni altro evento o misura iniziati da una terza parte. Il Contraente è tenuto a notificare a tutte le parti coinvolte che il Cliente detiene la proprietà esclusiva dei dati trattati.
12.3    Modifiche o emendamenti al presente Accordo per la Protezione dei Dati richiedono uno strumento scritto per poter essere validi. Ciò si applica altresì alla rinuncia del requisito della forma scritta.
12.4    In relazione alla normative applicabile e al foro competente si applicano le disposizioni contenute nel Contratto principale.

 

 

ALLEGATO 1 AL CONTRATTO DI TRATTAMENTO DATI. MISURE TECNICHE ED ORGANIZZATIVE

Le misure tecniche ed organizzative di tutela dei sistemi di raccolta e trattamento dei dati personali sono definiti all’interno delle Binding Corporate Rules del Gruppo Continental e sono implementa-te sulla base delle esistenti linee guida di sicurezza tecnica ed informatica.

Misure specifiche concernenti l’Accordo di Tutela dei Dati sono elencate nei punti che seguono.

Nel caso di sub-contraenti, le apposite misure di trattamento dei dati sono specificati nei rispettivi e distinti contratti.

 

Controllo degli accessi fisici alle strutture

La salvaguardia dell’accesso ai sistemi che operano il trattamento dei dati è garantita contro l’accesso di soggetti terzi non autorizzati (ad esempio, mediante strutture fisiche di protezione della proprietà, cancelli d’ingresso, barriere e tornelli di ingresso, porte con accesso mediante lettore badge, videosorveglianza, sicurezza organizzativa della proprietà, regolamentazione delle autorizza-zioni all’accesso, registrazione degli accessi).

Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Sistema di allarme

X

Sistema automatica di controllo degli accessi

 

Sistema di chiusura con chiusura a codice

 

Barriera di accesso con controllo biometrico

 

Fotocellule/sensori di movimento

X

Sistema manuale di chiusura incluso procedura di gestione delle chiavi (registro delle chiavi, Sistema di distribuzione delle chiavi)

X

Mantenimento del registro dei visitatori

X

Selezione accurate del personale addetto alla sicurezza

X

Badge chip card/Sistema di chiusura transponder 

X

Video sorveglianza dei punti di ingresso

X

Chiusure di sicurezza

X

Controlli di Sicurezza delle persone al cancello/reception

X

Attenta selezione del personale di pulizia

X

Obbligo di indossare tesserino identificativo come dipendente/visitatore

 

Altro:

 

Controllo dell’accesso ai dati e controllo delle autenticazioni

Deve essere assicurato che soggetti terzi che usino sistemi automatizzati di trattamento dei dati utilizzino dispositive dotati di strumenti per la trasmissione dei dati (autenticazione mediante username e password).
Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Autenticazione con username / password (l’attribuzione delle password è basata sulle vigenti procedure di assegnazione di password)

 

Uso di sistemi di rilevamento intrusioni

X

Uso di software anti-virus

X

Uso di un firewall

X

Creazione dei profili dell’utente

X

Assegnazione dei profili dell’utente nei sistemi IT

X

Uso di tecnologia VPN

X

Crittografia dei supporti di dati mobile

 

Crittografia dei supporti di dati nei laptop / notebook

 

Uso di un software di amministrazione centrale degli smartphone (ad esempio per la cancellazione dall’esterno di dati)

 

Altro:

 

Uso dei dati, Controllo e conservazione dei dati Controllo e memoria di controllo

Deve essere assicurato che all’informazione personale e, quindi, alla sua modifica o cancellazione, non abbia accesso personale non autorizzato (principio del controllo di memoria). Deve essere assi-curato che i soggetti autorizzati ad utilizzare sistemi automatizzati di trattamento dei dati possano avere accesso all’informazione personale solo per il livello corrispondente al loro grado di autorizza-zione (ad esempio, mediante protocolli di autorizzazione, password, disposizioni che disciplinano le dimissioni del personale o il suo trasferimento ad altre dipartimenti dell’azienda) (principio del controllo dell’uso dei dati).
Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Ruolo e autorizzazioni sulla base del “need to know principle”

X

Numero di amministratori limitato alle “assolute necessità”

X

Mantenimento del registro di accesso alle applicazione, e in particolare degli inserimenti di dati, delle modifiche di dati e della cancellazione di dati

X

Cancellazione fisica dei dati dai supporti di dati prima del loro riutilizzo

X

Uso di distruggi documenti o di fornitori di servizi

X

Gestioni dei diritti ad opera di amministratori di sistema definiti

X

Policy delle password inclusa la lunghezza delle password, nonché la modifica delle password

X

Conservazione sicura dei supporti dati

X

Corretta cancellazione dei supporti dati (DIN 66399)

 

Mantenimento del registro delle cancellazioni

 

Altro:

 

Controllo di trasferimento e di trasporto dei dati

Deve essere assicurato che la confidenzialità ed integrità dei dati sia protetta in occasione del trasferimento di dati personali e del loro trasporto su supporto di dati (ad esempio mediante potenti sistemi crittografati di trasmissione dati, buste chiuse usate per le spedizioni, supporti criptati di conservazione dati).
Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Installazione di line dedicate e di tunnel VPN

X

Trasmissione crittografata dei dati su internet (ad esempio HTTPS, SFTP etc.)

 

Crittografia delle email

X

Documentazione dei destinatari dei dati e dei periodi di trasferimento programmato e dei concordati periodi di cancellazione

 

Per il trasporto fisico: attenta selezione del personale addetto al trasporto e dei veicoli

 

Trasferimento dei dati in forma anonimizzata o pseudonimizzata

 

Per il trasporto fisico: contenitori/imballaggio per il trasporto sicuro

 

Altro:

 

Controllo dell’inserimento e della trasmissione dei dati

Deve essere assicurato che si possa, a posteriori, verificare e stabilire quale informazione personale sia stata inserita o modificata, in quale momento e ad opera di quale persona all’interno di sistemi di trattamento automatizzati, ad esempio mediante accesso (principio del controllo dell’inserimento).
A seconda del sistema in uso, deve essere assicurato che sia possibile verificare e determinare a quali uffici/siti le informazioni personali siano state trasmesse o trasferite utilizzando sistemi di trasmissione dati, o a quali uffici/siti queste possano essere trasmesse (principio del controllo di trasmissione).
Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Mantenimento di un registro dell’inserimento di dati, delle modifiche o delle cancellazione di dati

X

Tracciabilità degli inserimenti, delle modifiche e delle cancellazioni di dati attraverso username individuali (non username di gruppo)

X

Concedere il diritto di inserire, modificare o cancellare dati sulla base del concetto di autorizzazione

 

Sviluppo di una procedura di supervisione che stabilisca con quali applicazioni i dati possono essere inseriti, modificati o cancellati

 

Conservazione delle forme da cui I dati sono stati presi con una procedura automatizzata

 

Altro:

 

Controllo della disponibilità, recupero, affidabilità ed integrità dei dati

Deve essere assicurato che i sistemi in uso per il trattamento dei dati possano essere ricostituiti in caso di interruzione di servizio (principio di ripristino). Deve essere assicurato che tutte le funzioni di Sistema siano disponibili e che ogni malfunzionamento sia riportato (principio di affidabilità). Deve essere assicurato che le informazioni personali salvate non siano state danneggiate dai malfunzionamenti di sistema (principio di integrità). Deve essere assicurato che i dati personali siano protetti da perdite o distruzioni accidentali (principio di controllo di disponibilità), ad esempio mediante l’attuazione di misure appropriate di backup o di disaster recovery.
Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Alimentazione elettrica senza interruzioni (UPS)

X

Attrezzature per controllare la temperature e l’umidità nei locali dove sono allocati i server.

X

Sistemi di rilevamento di fuoco e fumo

 

Allarme in caso di ingresso non autorizzato ai locali in cui sono allocati i server

X

Test di recupero dei dati/data recovery

X

Conservazione di dati in luogo sicuro ed esterno all’azienda

 

In zone soggette ad allagamento: i locali in cui sono allocati i server sono posti al di sopra del livello dell’acqua

X

Aria condizionata nei locali in cui sono allocati i server

 

Prese di corrente multipla sicure nei locali in cui sono allocati i server

X

Estintori nei locali in cui sono allocati i server

X

Sviluppo del concetto di backup & recovery

 

Creazione di un piano di emergenza

 

Altro:

 

Regola della separazione e del controllo dei dati

Deve essere assicurato che i diversi dati raccolti per finalità diverse possano essere trattati in manie-ra diversa (ad esempio mediante una logica separazione dei dati afferenti la clientela, controlli di accesso specializzati (concetto di autorizzazione), separazione dei dati utilizzati nelle fasi di controllo e di produzione).
Le seguenti misure tecniche ed organizzative sono implementate dal Contraente per la raccolta, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali descritti nell’Accordo per la Protezione dei Dati:

X

Conservazione fisicamente separate su sistemi o supporti di dati separati

 

Aggiunta di aggiunte di oggetti/campi di dati ai registri di dati

X

Determinazione dei diritti di database

 

Separazione logica cliente (basato sul software)

 

Per i dati pseudonimizzati: separazione del file di assegnazione e archiviazione su un Sistema IT separato e sicuro

X

Separazione del sistema produttivo e di quello di controllo

 

Altro:

 

Subcontraenti

Nel caso in cui sub-contraenti siano stati contrattualizzati (ad esempio per servizi di hosting, servizi di allocamento dati in remoto, software di elaborazione delle informazioni personali, ecc.) per la raccolta, trattamento o uso delle informazioni personali descritte dal Contraente, l’implementazione di misure tecniche ed organizzative attuati dai singoli subcontraenti deve essere oggetto di un’apposita regolazione ad opera di specifici Accordi di Tutela dei Dati.
I seguenti subcontraenti sono stati contrattualizzati:

X

Continental Automotive GmbH, Vahrenwalder Straße 9, 30165 Hannover, Germania (Supporto)

X

SYZYGY Deutschland GmbH, Im Atzelnest 3, 61352 Bad Homburg, Germania, (Servizi di Hosting)

X

Astrata Europe B.V., High Tech Campus 32, 5656 AE Eindhoven, Paesi Bassi (Servizi Coud e Hosting)

X

Atos India Pvt. Ltd, Tower-B, 10th floor, HCC 247 Park, Hincon House, Lal Bahadur Shastri Marg, Vikhroli West, Mumbai 400083, India (Supporto di Livello 3 e Manutenzione)

X

MiX Telematics Europe Ltd., 6180 Knights Court, Solihull Parkway, Birmingham Business Park, Birmingham, B37 7YB, Regno Unito (Scarico dati RTM)

X

Com-a-tec GmbH, Am Krebsgraben 15, 78048 Villingen-Schwenningen, Germania (Supporto di Livello 2)

X

Citrix, 7414 Hollister Avenue, 93117 Goleta, United States (Servizi Cloud e Hosting)

VDO Fleet

Gestione completa della flotta dagli esperti del tachigrafo

Scarica il catalogo VDO

Ricerca prodotto

Trova rapidamente un prodotto in base alla categoria

Centri Tecnici

Trova il Centro Tecnico autorizzato VDO più vicino a te

Cerca

Concessionari di vendita

Trova il concessionario di vendita più vicino a te

Cerca

© Continental Automotive Trading Italia S.r.l. 2018

VDO - A Trademark of the Continental Corporation